Walt Disney

Da sempre , e con il continuo cambio delle generazioni , questo logo è famigliare a tutti a grandi e piccini.
 Con gli anni i cartoni Disney , hanno sbancato i box, e reso sempre più celebre questo logo , e i suoi prodotti , lanciandolo come prodotto mondiale , 
entrando così in ogni casa .
Tutti almeno una volta nella nostra vita abbiamo visto cartoni con questo marchio,
è un ciclo di vita ormai , e
 i genitori si sentono  sempre più 
sicuri nel mostrar cartoni della  Disney , in quanto anche loro vi sono cresciuti sotto gli occhi del marchio.

Ma  cos'è realmente la WALT DISNEY?.

Potremmo iniziare prima di vedere negli anni come si è sviluppata, analizzando il logo stesso ...
notate qualche particolare?
qualcosa che vi sembra strano , o che potete riconoscere?
beh forse , per alcuni no ma ora voglio mostrare 
di cosa parlo.. guardate il video qui a fianco 



video








  Pensando alla Walt Disney  si pensa a parchi di divertimenti e a film d'animazione percepiti come meravigliosi e fiabeschi da numerose generazioni , ma tutto ciò ha un duplice lato della medaglia,
da Forbes è stata eletta la 48° società, più influente  nel mondo !
 la scusante , era pressochè già preparata e pronta per essere indottrinata nei bambini " CARTONI ANIMATI ", i bambini vengono imessi in contesti come  stregoneria,  universi di violenza che non mancheranno di riprodurre, e di messaggi legati alle tecniche di controllo mentale.
Inoltre la  pubblicità ad essa legata ha gioato un bel ruolo per quanto riguarda i film della Disney come supporti educativi, contribuendo ad un vero trionfo di questo laboratorio satanico. . Così, il cortometraggio Alice is Stage Struck, uscito nel 1925 e realizzato da Walt Disney, mostra la giovane Alice legata ad un ceppo mentre lo taglia con una sega. Per vivere questa avventura, Alice si sottrae ad ogni spirito di responsabilità. Alcuni prigionieri evasi e dei vagabondi che non vogliono lavorare, fanno parte della sceneggiatura. Corn Chips (1951) di Walt Disney, mette in scena le dispute e le birichinate di Paperino, Cip e Ciop: Cip va da Paperino per rubargli un pacco di popcorn e li sparpaglia nel cortile. Questo cartone animato insegna la vendetta e il rancore giustificando il furto e il raggiro. Nel 1920, in un altro cartoon, alcuni alunni marinano la scuola e rubano nei negozi. Nel 1951, in Get Rich Quick, Pippo guadagna del denaro giocando a poker. Sua moglie, che non ama il gioco d'azzardo, perdona la sua inclinazione per questo divertimento lucrativo: il suo compagno moltiplica i guadagni. Ne Il re Leone (1994), Scar, fratello di  Mufasa, simboleggia il demonio. Egli insegna al suo giovane nipote, Simba, a ribellarsi contro i suoi genitori (e contro Dio) perché il padre «ti restringe con i suoi comandi e con i suoi divieti». In modo subliminale, la parola SEX appare nel cielo.
Si potrebbe parlare di caso, ma non dopo la seconda " coincidenza ",
 in Le avventure di  "Bianca e Bernie ", uscito nel 1977,vicino ad un palazzo, di notte, sulla schiena di un gabbiano, in un paio di fotogrammi appare la fotografia di una donna in topless con una maschera demoniaca. La Disney ha pagato oltre 70.000.000 di dollari per evitare un processo pubblico!!come quuesti esempi potremmo aggiungere inoltre, la Sirenetta (1989), la Sirenetta 2 (2000) e la Bella e la Bestia (1991)
coincidenza?? 
Grazie all occultismo la Walt Disney ha potuto indottrinare numerose generazioni , 
 questo processo inizia in modo innocente mediante messaggi diffusi nei cartoni animati e prosegue per mezzo della proiezione di innumerevoli scene di violenza. Alcune immagini propongono lunghe scene in cui il sangue scorre a fiumi, i corpi vengono mutilati e ci sono continue sparatorie,
certi ora molti di voi diranno si tutte queste cose già le sapevo e le avevo lette..
forse alcuni non sanno che,

nel 1993, sotto la direzione della Disney, ha prodotto Wild Palms, una mini-serie che mette in scena certi procedimenti sfruttati per il controllo mentale. La storia parla di bambini rapiti che vengono programmati per uccidere.
Il regista Bruce Wagner è considerato come un personaggio vicino alla cerchia degli Illuminati. fin qui voi direte , beh classico film, ma questo racconto è reso ancora più sconcertante quando si viene a conoscenza del fatto che Walt Disney adottò cinquanta bambini provenienti dal Terzo Mondo la cui scomparsa ha alimentato voci poco rassicuranti!!
e che dire delle continue e stesse storie delle nostre star cresciute nella Disney ?? e dei messaggi subliminali in film e cartoni a marchio disney??
sempre la stessa storia..
bisognerebbe controlla più i nostri bambini che affidarli a un semplice televisore, e insegnargli i veri valori della vita !!



Nessun commento:

Posta un commento